RAForum
Slogan du site
Descriptif du site
ISCA, Valerio (1900-1996)
Bibliografia
Articolo pubblicato online il 23 dicembre 2005
Ultima modifica il 17 ottobre 2008

di r-c.
logo imprimer
Enregistrer au format PDF
Valerio ISCA and Federico ARCOS

Bolletino 8, Archivio Pinelli:

Nel giugno scorso è morto a New York, a 94 anni d’età, Valerio Isca, anarchico siciliano emigrato giovanissimo negli USA. Si era avvicinato al movimento durante la campagna per la liberazione di Sacco e Vanzetti e in quella occasione conobbe Ida Pilat, ebrea russa, traduttrice in inglese delle opere di Bakunin e di altri autori russi, che diverrà la compagna di tutta la sua vita. Grazie a lei, impegnata nel movimento anarchico ebraico – movimento con il quale Isca collaborerà sempre – conobbe negli anni Trenta Rudolf Rocker, rifugiatosi a New York poco dopo l’ascesa di Hitler al potere in Germania.

Così Valerio ricordava quell’incontro:

«Un gruppo di compagni ebrei mi aveva invitato a una riunione ristretta in casa di questo rifugiato. Avevo sentito parlare di lui sovente, avevo letto i suoi articoli su ‘Studi Sociali’, il giornale che Luigi Fabbri pubblicava a Montevideo, e su altre pubblicazioni che a quel tempo ricevevo. Quell’incontro fu una rivelazione, l’inizio di una forte amicizia che sarebbe durata fino alla sua morte e il cui ricordo sarà con me fino alla fine» [1].

Uomo buono, semplice, generoso, Isca è stato per oltre mezzo secolo membro del Libertarian Book Club di New York, una delle sedi storiche del movimento anarchico newyorchese, e ha attivamente collaborato alle ricerche storiche sul movimento anarchico ebraico e italiano portate avanti nel corso degli anni dallo storico americano Paul Avrich. All’Archivio Pinelli Isca ha generosamente donato diversi libri e opuscoli, prodotti negli Stati Uniti ma non solo, e in particolare le opere del suo amico Rocker, come la preziosa autobiografia in tre volumi pubblicata in Argentina negli anni Trenta. Di grande interesse anche le rare foto del movimento ebraico americano, che ci ha donato con gli occhi pieni di ricordi appassionati. E qui ne pubblichiamo alcune perché ci sembra la forma migliore per ricordarlo a nostra volta.

Vedere anche:

- ISCA, Valerio (A cura di Paul Avrich). "Un anarchico senza etichette", Rivista anarchica anno 29 (giugno 1999) n.255

Notes :

[1vedi Bollettino n.4


Prossimi eventi

Nessun evento in programma
pulceMappa del sito pulceContatto pulceSpazio redattori RSS

2003-2019 © RAForum - Tutti i diritti riservati
Torna su
Realizzato con SPIP
con il modello ESCAL 4.1.4